Il particolare

BASTIA UMBRA Per uno di quegli scherzetti dispettosi che talvolta fanno i sistemi informatici ieri a pagina 17 abbiamo pubblicato un vecchio articolo di alcuni mesi fa invece di quello che dovevo a entrare. L’articolo parlava di Bastia Umbra e titolava “Case popolari, continua l’occupazione abusiva- Fabrizia Renzini del gruppo misto all’attacco”, e riguardava vicende del marzo scorso. Ce ne scusiamo con i lettori e ce ne siamo scusati ieri con la stessa Renzini, la prima ad esserne sorpresa. La consigliera però ha voluto cogliere la palla al balzo per fare sapere ai suoi con cittadini come la sua vecchia polemica resti comunque di una certa attualità: “Nulla e’ cambiato dal giorno del tentativo di sfratto”, ci ha scritto l’esponente del gruppo misto, “gli occupanti abusivi sono ancora li ed i circa 3.500 euro pagati dal Comune con i soldi dei cittadini per sanare la morosità dei canoni non pagati non risultano essere stati restituiti”. Il diavoletto dunque ci ha messo la coda fra le rotative, ma alla fine ci ha fatto un favore: la notizia per quanto datata è risultata di attualità…

179 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.