In manette

Era ricercato da tutta Europa.Alle spalle una serie di colpi portati a termine in Germania

BASTIA UMBRA Un ladro seriale, che nel curriculum vanta due mesi di furti commessi in Germania, è stato arrestato dai militari della stazione di Bastia Umbra e ora rinchiuso nel carcere di Capanne. Le manette sono scattate nei giorni scorsi, quando i militari bastioli, dipendenti dalla compagnia di Assisi guidata dal maggiore Marco Vetrulli, hanno eseguito un mandato di arresto europeo nei confronti di un uomo di nazionalità rumena di ventotto anni, già noto alle forze dell’ordine perché uscito dalle carceri francesi il 29 settembre scorso, dopo aver scontato una pena per furto. La misura cautelare – spiegano i carabinieri – è stata emessa dall’autorità giudiziaria tedesca per vari furti aggravati, in concorso, commessi dalla persona fermata in Germania tra il febbraio e il marzo del 2016. Il disoccupato rumeno, dopo le vane ricerche effettuate presso la sua residenza di Bastia, dalla quale lo stesso risultava essersi trasferito, veniva rintracciato dai militari presso l’abitazione della sorella sita sempre nel Comune e dopo essere stato arrestato è stato accompagnato alla casa circondariale di Perugia a disposizione della Corte d’appello del capoluogo umbro.

138 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.