BASTIA UMBRA IL PROGETTO PREVEDE UNA SPESA DI 450MILA EURO

NUOVO ARREDO Sono stati abbattuti una trentina di pini nell’area urbana della città

BASTIA UMBRA – SONO STATI abbattuti una trentina di pini nell’area urbana della città e, a parte qualche timido mugugno di rimpianto nei ‘social’, l’intervento dell’amministrazione
comunale è passato senza clamore. Si tratta del primo passo nell’ambito del progetto messo a punto dall’assessorato ai Lavori pubblici con l’acquisizione (tramite esproprio) delle aree
pubbliche di via Olaf Palme, rimaste di proprietà privata da quasi trent’anni. Il progetto, per il quale si prevede una spesa di circa 450 mila euro, oltre all’acquisizione delle aree, comporterà
la sistemazione delle due vie nel quartiere di ‘Bastia 2’. Il progetto definitivo, prima dell’avvio dei lavori, è stato presentato ai residenti che l’hanno accolto con favore. Finora, in
quest’area con le due strade parallele rimaste private, non ha avuto le necessarie manutenzioni e anche i controlli di sicurezza sono stati sporadici. Per quanto riguarda gli alberi abbattuti,
una decina saranno sostituiti con dei tigli e ripiantati lungo il parcheggio a spina di pesce in via Allende, mentre gli altri saranno piantati in altre aree della città fino a completare la
sostituzione e il ripristino del verde. Questo intervento dovrebbe riqualificare la funzionalità e l’arredo, ma anche, se possibile, conferire alla piazza ‘Bastia 2’ una nuova funzione sociale.
m.s.

111 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.