Serie D Parla il numero uno Mammoli

Bastia Umbra ALL’INDOMANI delle 15esima giornata di campionato il Bastia con 15 punti in classifica è ad una sola lunghezza dalla zona pericolosa. Nelle ultime partite sono venute
due sconfitte consecutive e il calendario domenica propone una gara fuori casa con il Seravezza Pozzi sesto in graduatoria. Sia chiaro, la sconfitta di domenica non ha visto spirito
di rassegnazione nel Bastia che nella fase centrale dell’incontro è stata determinata e pericolosa. La forza degli avversari però ha avuto il sopravvento. «La sconfitta di domenica –
rileva il presidente Sandro Mammoli – è stata un’ulteriore conferma della necessità di proseguire il lavoro, già iniziato, di ritoccare la rosa così come era stata impostata in estate».
Oggi è atteso l’arrivo a Bastia del nuovo portiere, Stefano Bruno, che sostituirà Lillacci ceduto all’Angelana. «Sono le necessità di classifica – spiega Mammoli – ad imporre
un’accelerazione. Stiamo lavorando per ingaggiare un centrocampista esperto e un esterno. In verità sapevamo che la promozione in serie D avrebbe rappresentato un cambiamento
notevole nella squadra da mettere in campo. Le 15 partite finora mostrano una realtà che ci impone correzioni rapide ed efficaci. Siamo una matricola con una certa qualità di gioco, ma con una rosa giovani, di scarsa esperienza e il tempo per maturare non c’è». m.s.

98 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.