BASTIA UMBRA- Lunedì 10 dicembre alle ore 18,conferenza contro la fatturazione elettronica presso la sala della consulta del comune di Bastia umbra,interverranno Onorevole Francesco Acquaroli (commissione VI Finanze Fratelli D’italia) , Dottore Commercialista Valeria Morettini ,introduce Milena Gabrielli (coordinatore Comunale Fratelli D’italia Bastia umbra) « insieme ad artigiani, professionisti, imprenditori e commercianti per chiedere al Governo che la fatturazione elettronica sia obbligatoria solo per le prestazioni di importo superiore a 10.000 euro e che sia posticipata per le piccole imprese al 2022. Fratelli d’Italia è dalla parte di chi produce lavoro». A dichiararlo è Giorgia Meloni, che ha dato il via anche alla raccolta di firme sul sito. «Fateci capire: la fattura elettronica non si può rinviare perché assicura due miliardi di entrate allo Stato, dice il governo. Ma la spesa pubblica italiana ammonta a 880 miliardi. E proprio il governo del cambiamento e della lotta agli sprechi non riesce a trovarne 2 da tagliare per risparmiare l’ennesima mazzata alle imprese?». Fratelli d’Italia invita tutta la cittadinanza all’incontro in particolare i possessori di partite iva. Ufficio Stampa Fratelli D’italia Bastia Umbra.

112 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.