BASTIA ANSIDERI: MENO SPESE E PIU’ RISPARMI

BASTIA UMBRA – L’APPROVAZIONE del bilancio comunale nell’ultimo anno di governo, ha offerto al sindaco Stefano Ansideri l’opportunità di esprimere alcune considerazioni sulla programmazione economico finanziaria e sui risultati conseguiti in dieci anni di ininterrotto governo del Comune. NON È STATO frutto di improvvisazione e ancora meno di casualità avere centrato alcuni obiettivi, «ma – ha dichiarato il sindaco Ansideri – ci siamo rimboccati le maniche per lavorare su ogni possibile risparmio ed economia». Le entrate per l’affidamento della rete del metano sono state portate da 120 mila euro dell’amministrazione precedente agli attuali 900 mila euro. Inoltre, «nonostante la crisi economica abbia ridotto di circa 20 milioni le entrate nelle casse comunali, siamo riusciti a sostenere, portandoli a termine, circa 21 milioni di investimenti su opere pubbliche (oltre la media di 2 milioni all’anno)». UN ALTRO esempio citato dal sindaco fa riferimento alla dichiarazione dell’assessore Roberto Roscini nella relazione sul bilancio: «La gestione della spesa per interessi rappresenta un esempio dell’operato dell’amministrazione Ansideri, una gestione attenta al corretto uso delle risorse e del patrimonio comunale per evitare sprechi e assicurare servizi di qualità ai cittadini. Infine, abbiamo fatto tutto questo, lasciando il Comune con 1 milione di debito in meno rispetto al 2009».

429 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.