Serie D Al comunale Degli Esposti oggi arriva la terza forza del campionato, Bagnai è in forse Il tecnico Bonura:”Sono forti e bravi sui calci piazzati, serve una gara generosa”

Marco Bonura

di Leonello Carloni

BASTIA UMBRA Il Bastia, inizia il nuovo anno con una gara da brividi  (non  solo  per  le temperature), da far tremare i polsi ai suoi sostenitori. Al Comunale, Carlo Degli Esposti, infatti, arriva il Ponsacco,  formazione molto attrezzata e indicata già in tempi non sospetti fra le favorite per la vittoria finale. Ora è terzo a tre punti dalla vetta occupata dal Ghivizzano. Il complesso bastiolo di Marco Bonura, nonostante queste avvisaglie di pericolo, cercherà di non mettersi al riparo, ma affronterà i quotati avversari con la solita sfrontatezza.”E’ una gara importante – conferma lo stesso Bonura – i nostri avversari, dispongono di valori tecnici diversi dai nostri. I miei ragazzi dovranno colmare questo divario con una prestazione generosa, cercando di commettere meno falli possibili e di non fare errori banali”. Chi teme in particolare di questa squadra? “Tutto il Ponsacco. Sono particolarmente bravi sulle palle inattive e proprio su due calci piazzati nella gara di andata ci abbiamo rimesso le penne. Oltre al bomber Brega, anche Caciagli è micidiale su punizione, inoltre sono tutti ben strutturati fisicamente”. Dopo la sosta riprendere subito ritmo e concentrazione è difficile per tutti. Se poi, davanti ti ritrovi una grande squadra come il Ponsacco, devi solo inseguire, sudare e sperare nell’impresa. Servirà dunque, la grinta di sempre. E Bonura cercherà di imporla come un diktat ai suoi giovani rampolli. Naturalmente il Bastia si appellerà anche alle sue certezze, come il suo cannoniere Alessandro Tascini. Questo giocatore, sta confermando anche con la casacca biancorossa del Bastia le sue doti di goleador principe, tanto da diventare un idolo della tifoseria organizzata. Ma è un po’ tutto l’ambiente che si coccola questo suo beniamino, che riesce sempre ad esprimere le sue potenzialità grazie anche al grande lavoro dei suoi compagni di reparto come Lorenzo Belli, adesso sempre più concreto davanti alla porta avversaria e Nicolas Bura un vero funambolo nel saltare gli avverari come se fosse un giocatore di scuola “brasiliana”. Se oggi,  come nelle previsioni i due reparti di difesa e centro- campo, saranno chiamati a disputare una gara di sacrificio quel trio delle meraviglie, citato sopra, dovrà fare gli straordinari. Tenere impegnata la difesa ospite e allo stesso tempo stimolare attraverso le loro prodezze la tifoseria locale pronta ad esaltarsi e di conseguenza ad esultare. Ci sono tutti gli ingredienti, insomma, per assistere ad una sfida avvincente fra due squadre divise in classifica da ben diciotto punti in favore degli ospiti. Per quanto riguarda la probabile formazione, Bonura sta valutando le condizioni fisiche di Andrea Bagnai e dovrà rinunciare al giovane classe 2000 Filippo Rosignoli per squalifica il resto della rosa tutta a sua disposizione. COSI’ IN CAMPO BASTIA (4-3-3) :Bruno; Mazzoni, Santeramo,  Marani(Bagnai), Bokoko; Trinchese, Conti, Boldini; Belli, Tascini, Bura. All. Bonura. ARBITRO: Zamagni di Cesena

261 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.