BASTIA UMBRA DIBATTITO IN CONSIGLIO

BASTIA UMBRA – L’AVVICINARSI delle elezioni amministrative, previste a maggio, accelera il confronto politico. Non basta questa motivazione, però, a spiegare i ripetuti interventi sul problema del passaggio a livello automatico sostituito con uno comandato a distanza con disagi per gli automobilisti e sulla mancata realizzazione del sottovia ferroviario tra Bastiola e Ospedalicchio. Ad aver sollevato la questione è stato il Pd e il suo segretario Erigo Pecci il quale ha ribadito il merito della sua iniziativa e condannando per i ritardi l’amministrazione comunale di centrodestra. Secondo la convenzione vigente tra Comune di Bastia, Ferrovie e Regione le decisioni relative a progetto e realizzazione del sottovia sono di competenza della Regione, che ha la responsabilità di garantire anche livelli di funzionalità e sicurezza della «Assisana». Oltre al passaggio a livello, infatti, c’è il problema di sicurezza della strada, tra Ospedalicchio e Assisi, dove in località Campiglione nei mesi scorsi si verificò un incidente mortale. La riflessione sulla mozione in consiglio comunale non andrebbe ignorata dal Comune di Assisi che, per il notevole movimento turistico, avrebbe serie motivazioni per dire la sua. Il confronto pubblico, che inizierà in consiglio dovrà dare un quadro di certezze e se possibile alcune risposte concrete. m.s.

151 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.