BASTIA «BOCCIATI I LAVORI DI LUNGAROTTI»

BASTIA UMBRA – IL BILANCIO delle manifestazioni natalizie soddisfacente per l’assessore comunale alla cultura Paola Lungarotti, non lo è per il Pd che, per sottolinearne il fallimento, parla di ‘Natale gelido’. Non tanto per il freddo del clima, quanto perché le iniziative hanno richiamato poca gente. Il Pd rileva che con il bilancio non è stato fornito alcun dato. «Tolto l’importante supporto di organizzazione e idee dato dai commercianti – sostiene il PD – è da bocciare il lavoro dell’assessore Lungarotti. La sensazione della cittadinanza – aggiunge la nota del segretario Erigo Pecci – è che trasformare la piazza di Bastia in un’estemporanea ambientazione pseudo-circense non abbia portato alcun beneficio, neanche per il giro d’affari delle attività del centro». SECONDO i Democratici, anziché nel circo sarebbe stato meglio portare le manifestazioni al cinema Teatro Esperia. L’obiettivo di queste critiche sembra più ampio degli eventi natalizi. Si prende spunto dalle parole della Lungarotti sulla «ritrovata collaborazione con le associazioni dei commercianti», per osservare che la collaborazione tra amministrazione e mondo di impresa e commercio dovrebbe essere cosa all’ordine del giorno e tradursi in un dialogo costante in cui l’Amministrazione rappresenta il contenitore dentro cui le proposte, le iniziative e le esigenze del tessuto imprenditoriale bastiolo devono concretizzarsi. Il confronto d’ora in avanti su questi temi sarà più approfondito in vista delle amministrative del 26 maggio

224 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.