LA POLITICA

BASTIA UMBRA «La Lega ha compiuto uno strappo all’unità del centrodestra rinunciando ad entrare nella coalizione che da dieci anni amministra Bastia e che sarà guidata nella prossima consultazione elettorale da Paola Lungarotti». Il sindaco Stefano Ansideri risponde
per le rime al segretario comprensoriale della Lega Stefano Pastorelli secondo cui la revoca delle deleghe all’assessore Degli Esposti operata dal primo cittadino nei giorni scorsi potrebbe pregiudicare i rapporti e quindi le sorti della coalizione del centrodestra. «Il ritiro delle deleghe è stato tutt’altro che repentino – spiega Ansideri – e fino all’ultimo ho sperato che Catia Degli Esposti rimanesse fedele al mandato ricevuto dai suoi elettori. Con l’ufficializzazione della sua candidatura a sindaco per un partito estraneo alla coalizione che mi sostiene, avrei gradito che fossero giunte anche le dimissioni, risparmiandomi di prendere una decisione divenuta a quel punto inevitabile. Ci vuole una gran dose di incompetenza politica e molta presunzione – conclude – nel pretendere che Degli Esposti nei prossimi quattro mesi potesse continuare a lavorare nella giunta dame presieduta e contemporaneamente opporsi ad essa in campagna elettorale».
Ma. Ca.

115 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.