Ospedalicchio

Il Pd sul passaggio a livello: “Fondi insufficienti anche solo per il primo stralcio dei lavori”

BASTIA UMBRA Non si fermano le prese di posizione sul passaggio a livello di Ospedalicchio e sul progetto di sottopasso, con il Pd che torna ad attaccare la giunta. “Fratellini, Lungarotti e gli altri sono andati in Regione per cercare appoggio su una soluzione costosa e pericolosa, ma sono tornati con le ossa rotte, dopo la risposta dei tecnici e della giunta regionale”. Per il Pd,  il progetto portato avanti per 10 anni “è oneroso e comporta più rischi che benefici”. I dem ricordano tra l’altro che “la proposta dell’amministrazione di realizzare il sottopasso ferroviario in direzione nord, verso Petrignano, incontra difficoltà dovute alla presenza dei pozzi che alimentano l’acquedotto regionale. A queste difficoltà – aggiungono – si aggiunge il fatto che i 4,5 milioni di euro sono insufficienti anche solo per il primo stralcio dei lavori e a rischio perdita se non spesi entro il termine di due anni. Meglio – secondo il Pd – l’attraversamento più a sud verso Bastiola, proposta anche dai vertici regionali e provinciali, ipotesi che permetterebbe di utilizzare al meglio i 4,5 milioni di euro oltre che la più idonea a risolvere i problemi di viabilità di Ospedalicchio, Bastiola e XXV Aprile”.

F.L.

77 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.