Non si placa la polemica tra l’ex assessore, in corsa come sindaco della Lega e le altre forze di centrodestra

BASTIA UMBRA Non si ferma la querelle tra Catia Degli Esposti, ex assessore della giunta Ansideri cacciata dopo aver annunciato la corsa in solitaria con la Lega e in alternativa al resto del centrodestra e la sua ex maggioranza. Se è vero che l’aspirante prima cittadina aveva ringraziato il sindaco per averle permesso di occuparsi della cosa pubblica, Degli Esposti aveva attaccato Fratelli d’Italia e Forza Italia, che secondo l’ex assessore “mi attaccavano spesso e coglievano  ogni  occasione  per mettere in discussione l’operato dei miei settori sia nella scelta delle procedure (bandi, espropri) che relative tempistiche, colleghi di giunta che suggerivano all’opposizione i contenuti per attaccarmi, bandivano il mio nome dai comunicati stampa”. Ma il coordinamento bastiolo non ci sta: “Il nostro partito, lungi dall’essere protagonista di attacchi rivolti alla persona di Catia degli Esposti, si è sempre impegnato per affrontare senza inutili lungaggini, i problemi complessi che nel quotidiano ci si trovata a dover gestire, e per i quali era opportuno (e non opportunista..) dare precise e sollecite risposte. Lavoreremo con passione, coerenza ed onesta, come sempre fatto, con Bastia e per Bastia, distanti da contingenti convenienze. Ogni polemica si chiude definitivamente qui, poiché i nostri interlocutori restano solo ed esclusivamente i signori cittadini, ed è a loro che torniamo a chiedere sostegno per il futuro del nostro territorio”.

F.L.

241 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.