Tardioli (Lega) critico sulla mancata partenza dei lavori previsti al ponte di Bastiola

BASTIA UMBRA La Lega Nord all’attacco sul ponte di Bastiola. “Credo che l’attuale maggioranza sia più concentrata nel trovare, o forse l’hanno trovata, il sostituto di Ansideri, che mettere attenzione nel pianificazione la soluzione dei problemi”. L’ironia è del coordinatore locale del Carroccio, Luigi Tardioli, che ricorda come “cinque mesi fa veniva modificata la viabilità sul ponte
di Bastiola, direzione Campiglione-Bastiola e il fumo di Londra annegava via Firenze; ottobre è passato; una fila di auto reale, non strumentale, dovuta alla chiusura del doppio senso
di un tratto del ponte, di un semaforo ai piedi del ponte e del “sottopasso”, anzi del relativo passaggio a livello da anni chiuso ad orari definiti per consentire il passaggio dei treni. Ora ci
chiediamo che fine ha fatto la gara per l‘assegnazione dei lavori, contiamo di aprire il cantiere entro novembre o dicembre?”. Per Tardioli, “la dialettica interna per far sedere il futuro candidato
sindaco in giunta toglie tempo e risorse a coloro che amministrano la città. Per vincere e prossime elezioni a Bastia Umbra con un centrodestra unito bisogna, prima di indicare il nome,indicare la via per risolvere i problemi della città, tra cui sottopasso, municipio, Fonte di Moncioveta.Come Lega possiamo solo tifare affinché il torpore novembrino finisca presto ed inizi una nuova primavera magari con inizio a dicembre”.

125 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (1)

comments (1)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>