BASTIA UMBRA – Con il progetto della Gesenu ‘Rifiutitour’ cambia il modello di formazione didattica nelle scuole per promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti. Il nuovo progetto di educazione ambientale ideato da Gesenu, la società di gestione del servizio, insieme ad alcuni comuni tra cui Bastia Umbra vuole rispondere alla domanda: che fine fanno i rifiuti che gettiamo? Si tratta di un viaggio alla scoperta del riciclo che accompagnerà alunni ed insegnanti in visita all’interno degli impianti di recupero. Si potrà così vedere tutta la filiera del riciclo: dalla corretta raccolta differenziata, al riconoscimento delle tipologie di materiali fino alla scoperta di come si trasformano in nuova materia. Per i bambini della scuola dell’Infanzia e le prime tre classi della Primaria gli incontri avverranno online, mentre le quarte e quinte della Primaria e le prime e seconde della scuola Media potranno scegliere una visita in presenza agli impianti o virtuale. Al termine delle visite gli alunni avranno la possibilità di realizzare un elaborato ii riciclo creativo in cui mostrare le loro impressioni e riflessioni. I migliori elaborati verranno premiati.

 290 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.