Durante l’evento saranno premiati i migliori atleti
BASTIA – Per iniziativa dell’amministrazione comunale nasce il “Carnevale dello sport”, una manifestazione annuale che coinvolge tutte le società sportive di Bastia Umbra, allo scopo di mettere in mostra le numerose associazioni cittadine che si occupano di promozione e di pratica dello sport.
«Riteniamo di colmare un vuoto – rileva Marco Fortebracci, assessore allo Sport – con questa iniziativa che consentirà all’opinione pubblica di conoscere il mondo sportivo locale che, muovendo i primi passi dalle scuole dell’obbligo, accompagna nella crescita umana e morale i giovani di Bastia Umbra. Nella prima edizione questa manifestazione si caratterizzerà, inoltre, con una serata dedicata alla beneficenza e con la premiazione dei migliori atleti».
A Bastia operano più di 20 società sportive che coinvolgono oltre mille giovani impegnati in diverse discipline tra le quali: calcio, calcetto, atletica leggera, pallavolo, pallamano, karate, pescasportiva, caccia pallacanestro e pattinaggio.
Alla serata dello sport, che si terrà domani, alle ore 21, nel Centro congressi di Umbriafiere, organizzata dal Comune, collaborano l’associazione pro loco di Bastia, l’associazione Giovani Bastioli, l’associazione di volontariato sociale `Il Giunco’ e le società sportive.
Il programma della serata prevede in apertura l’intrattenimento musicale con Marco Mammoli, l’autore dell’Inno per la Giornata mondiale della Gioventù anno 2.000, cui seguiranno gli interventi delle autorità: il sindaco Stefano Ansideri, l’assessore comunale allo Sport Marco Fortebracci, e rappresentanti autorevoli dello sport nazionale.
Infine, si svolgeranno le premiazioni dei due atleti dell’anno (un maschio e una femmina) e la con-segna di una targa ricordo del Comune ad un atleta per ogni società sportiva.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.