ASSISI – Non è in pericolo di vita la donna di Assisi di 39 anni che sabato scorso, mentre camminava sulla massicciata lungo i binari ferroviari, è stata colpita di striscio da un treno in transito. La figlia di dieci anni, che era con lei, è rimasta illesa. La donna, ricoverata all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, è stata sottoposta ad un intervento chirurgico al femore, con l’installazione di un fissatore esterno, da parte del professor Auro Caraffa, direttore della clinica di ortopedia e traumatologia, e della sua equipe. Ora – si è appreso all’ufficio stampa dell’azienda ospedaliera – dovrà affrontare il normale decorso post-intervento, ma non è in pericolo di vita.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.