Operazione dei carabinieri nella stazione ferroviaria  INTENSA ATTIVITÀ dei carabinieri con quattro arresti nell’ultimo fine settimana. I militari della locale Stazione hanno fermato due giovani stranieri, entrambi di 26 anni, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per violazione delle norme sull’immigrazione. I carabinieri, dopo aver assistito allo scambio di alcune dosi di eroina nei pressi della stazione ferroviaria, hanno bloccato due marocchini, irregolari domiciliati a Perugia.
Nel corso delle successive perquisizioni nell’abitazione dei due, a Perugia, sono stati rinvenuti circa 400 grammi di sostanza a base di acidi per il taglio dell’eroina. I due sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia di Assisi. Venerdì scorso erano stati arrestati due albanesi di 25 e 26 anni, che avevano trafugato in un negozio numerosi capi di abbigliamento sportivo per un valore di oltre mille euro. I carabinieri di Bettona hanno infine denunciato due allevatori per illegale smaltimento di rifiuti speciali. I due, già in passato denunciati per fatti analoghi, erano stati sorpresi mentre stavano bruciando rifiuti speciali costituiti da imballaggi e materiale derivato dalla loro attività agroindustriale.
Intanto, è stato diffuso il rendiconto dell’attività della polizia municipale nel 2009. Calano le contravvenzioni stradali 3.383 nel 2008, 3.006 nel 2009 (-10%), gli incidenti stradali, da 133 a 104 (-22%), gli infortuni sul lavoro da 416 a 330 (-23%), aumentano invece le sanzioni amministrative al regolamento di pubblica sicurezza da 16 a 40 (oltre il 100%). Gli introiti dalle contravvenzioni, che ammontavano a oltre 138mila euro nel 2008, sono scesi a 127mila euro nel 2009.
«Pochi sono stati i controlli nel 2009 sui parcheggi a pagamento — spiega Giuliano Berardi, comandante dei vigili urbani — ma con la gestione diretta del Comune da gennaio scorso i controlli sono ripresi con sistematicità. Positivi alcuni dati, come il calo di oltre il 20% degli incidenti stradali, grazie anche all’apertura di nuove rotatorie, in particolare in località Tribbio e all’incrocio tra via Gramsci e via San Costanzo». Ottimo il dato sugli infortuni sul lavoro, in calo di oltre il 20%.
Massimo Stangoni  
 
Nazione-2010-03-10-Pag13

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.