I coordinatori di Pd e Idv chiedono la testa del responsabile della Cultura
ASSISI (f. p. ) – Dalle accuse sui pochi eventi estivi agli eventi estivi che si accavallano (il festival Oicos e le Notti Blu alla Rocca Maggiore), la richiesta nei confronti dell’assessore Leonardo Paoletti (cultura e turismo) non cambia: Simone Pettirossi e Pierluigi Sensi, coordinatori comunali di Pd e Idv, “rinnovano il cortese invito all’assessore Paoletti a farsi da parte, vista anche la mozione approvato contro di lui, perché ha mostrato in questi anni di essere inadeguato visto che non è mai riuscito a incidere sulle scelte dell’amministrazione comunale che è latitante e approssimativa sulle questioni relative al turismo e alla cultura”. Poco importa che la mozione riguardasse non gli eventi e la cultura ma l’imparzialità di Paoletti in tema di Calendimaggio, secondo Pd e Idv “quel poco che viene offerto nel nostro Comune è merito del lodevole impegno di associazioni e comitati, mentre latita l’iniziativa dell’amministrazione, che per turismo e cultura stanzia solo briciole del bilancio. Pd e Idv – scrivono Pettirossi e Sensi – credono che in casi come questi il compito istituzionale degli amministratorisia quello di far mettere allo stesso tavolo gli organizzatori dei due eventi e lavorare sulle giornate e sugli orari per ottenere il massimo beneficio per tutti ed evitare accavallamenti. Così non è stato e nel desolante deserto di iniziative ci ritroveremo, i primi di settembre, ad avere due importanti eventi che si svolgeranno le stesse sere, alla stessa ora, a 500 metri di distanza l’uno dall’altro”

Corriere-2010-08-14-pag21

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.