Circolazione bloccata nella giornata odierna. L’assessore Mantovani: opera necessaria per migliorare la sicurezza

BASTIA UMBRA – Ultimi ritocchi per il sottopasso di via San Rocco.
Dopo l’inaugurazione “lampo” di aprile, è arrivato infatti il momento di completare alcune opere rimaste in sospeso. Interventi urgenti considerato anche l’approssimarsi della stagione invernale. Per questo, nella giornata odierna, il sottopasso rimarrà chiuso al traffico e riaprirà solo in serata. Da domani il traffico sarà di nuovo regolare.
I lavori – come ha detto l’assesore ai lavori Pubblici Marcello Mantovani – riguarderanno anche l’area circostante il sottopasso e proseguiranno per cinque-sei giorni. Mantovani ha spiegato che i lavori del sottopasso riguardano la realizzazione del tappetino finale della bitumatura, ovvero la parte più in superficie e che si è assestata in questi mesi dopo l’apertura.
Per permettere il completamento dell’opera, quindi, il Comune di Bastia, ha deciso la momentanea chiusura al traffico veicolare per l’intera giornata allo scopo di realizzare i lavori in tempi brevi. Il rischio di condizioni meteo avverse, infatti, impone un intervento rapido per riaprire il sottopassaggio in tempi stretti ed evitare inutili cantieri che intralcerebbero la circolazione.
Il manto stradale che sarà realizzato – spiegano dal Comune di Bastia – è di natura speciale ‘antisdrucciolo’ che dovrebbe evitare lo sbandamento dei veicoli sui tratti stradali in forte pendenza del sottovia, anche
nelle giornate d’inverno dove è possibile la formazione di ghiaccio. “Una misura necessaria per migliorare la sicurezza stradale e la circolazione in tutta l’area”, ha detto l’assessore Mantovani, “visto che già in passato si sono create situazioni pericolose che il nuovo asfalto servirà ad eliminare”.
Con questo intervento, che riguarderà l’intero tratto di strada tra le due rotatorie, sarà anche sostituita la segnaletica provvisoria di colore “giallo” con strisce “bianche”. Concluso l’intervento sul sottopasso di via San Rocco, gli operai saranno impegnati in zona per altri 5-6 giorni per ultimare altre opere rimaste in sospeso e già messe in programma dal Comune.
A. LUC.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.