B2 femminile Un derby dai pochi spunti interessanti: 0-3

CORCIANO – Il Bastia passa con facilità in casa del Corciano, guadagnandosi i tre punti in palio e acquisendo con matematica certezza la permanenza in categoria, veramente mai stata in discussione. Le corcianesi, invece, ormai retrocesse, non hanno da chiedere più niente alla classifica e scendono in campo dimesse e demotivate, lasciando con facilità campo alle avversarie. Entrambe le squadre sbagliano molto, ma il Bastia appare più concreto nei momenti più importanti e, concedendo di meno, resta sempre davanti alle avversarie. La Gecom fatica molto a mettere punti in cascina, trovando difficoltà a scavalcare il muro avversario. Il Bastia aspetta con pazienza gli attacchi avversari, contenendo con facilità e andando a poi a proporre il contrattacco con estrema efficacia. La Bucciarelli riesce a mettere in condizione gli attaccanti di schiacciare al meglio, soprattutto con la Bassu e la Vergoni che si rivelano spine nel fianco delle avversarie.GECOM CORCIANO: De Luca, 11, Cruciani 10, Corbucci 8, Vipera 6,Toppetti 4, Fabbri 2, Scappini, Amador, Matacchioni, Trentini (L). All.: Bovari, Giri EDILIZIA PASSERI BASTIA: Bassu 14, Vergoni 12, Gagliardi 9, Cuccagna 9 , Cerbella 6, Gentili, Ercolani, Rossi, Uccellani, Segoloni, Fongo (L), Conti. All. Ricci, Papini PARZIALI SET: 21-25, 18-25, 19-25

Pdf: Corriere-2010-04-19-pag57S

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.