B2 femminile Il Lucrezia passa al PalaGiontella: 2-3
BASTIA UMBRA – L’Edilizia Passeri, perde al tie break contro l ’Apav Lucrezia, in una partita dalle poche motivazioni, in cui le
due formazioni, ormai certe della salvezza, non hanno regalato grandi emozioni. Il tecnico bastiolo Gianluca Ricci, dà spazio a tutta la sua rosa in questo scontro, mentre non fa questa scelta il tecnico marchigiano che in campo schiera dall’inizio la formazione titolare senza cambiare molto. La Passeri scende in campo convinta e vince in scioltezza il primo set, contro un avversario che regala molto e soffre soprattutto in ricezione. La partita prende un’altra piega nel secondo parziale che si gioca in maniera decisamente più equilibrata; l’Apav Lucrezia cresce in tutti i fondamentali, in difesa arriva su tutti i palloni e la Passeri fatica molto a concludere il punto, mentre la Tallini dalla banda si fa beffe del muro delle padrone di casa. Tutt’altra musica nel terzo set, quando la Passeri fa il bello e il cattivo tempo: le avversarie, in balia delle ragazze di Ricci, si fermano a 11, ma vanno a vincere il quarto parziale approfittando dei molti errori della squadra di casa, in modo particolare in ricezione e difesa. Lo stesso problema si ripresenta per la Passeri nel quinto ed ultimo set, con un’ottima Fontanella al servizio che mette in difficoltà la retroguardia casalinga. Al cambio campo le avversarie sono sopra per 5-8 e si porteranno dietro il vantaggio fino alla fine andando a vincere per 10-15.EDILIZIA PASSERI BASTIA: Bassu 12, Bucciarelli, Cerbella 11, Cuccagna 2, Conti (L2), Ercolani 7, Fongo l1, Gagliardi 13, Gentili 3, Rossi 1, Segoloni 4, Vergoni 19. All.: Ricci, vice all.: Papini APAV LUCREZIA: Ciacaglia 14, Fontanella 21, Gramolini 1, Hoxa 7, Montesi 4, Paci 4, Tallini 22, Fratini 4, Gionbetti, Polenta, Sorcinelli. All.: Campanelli, vice all.: Mencarini PARZIALI SET: 25-18, 24-26, 25-11, 22-25, 10-15

Pdf: Corriere-2010-04-26-pag54S

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.