Bastia La convenzione
BASTIA UMBRA – La giunta Guidata dal sindaco Ansideri ha deciso di affidare all’associazione “Auser” di Bastia Umbra l’espletamento di alcune attività in campo sociale a favore del Comune. Mediante un’apposita convenzione il Comune ha infatti affidato all’associazione l’espletamento dell’attività di vigilanza esterna e assistenza a favore dei pensionati nei pressi degli uffici postali del capoluogo e delle frazioni nei giorni di erogazione delle pensioni, e di vigilanza interna ed esterna presso il cimitero cittadino. La vigilanza in prossimità dei tre uffici postali del territorio comunale sarà effettuata nei primi 10 giorni del mese, con l’impiego di tre volontari. La vigilanza del cimitero sarà svolta invece tutti i giorni feriali alternativamente mattina e pomeriggio per circa un’ora al giorno, con l’impiego di due volontari.
Gli operatori dell’associazione dovranno inoltre comunicare per iscritto all’ufficio di polizia municipale gli eventuali danneggiamenti che riscontreranno su strutture e beni comunali, segnalandone, se possibile, gli autori e le cause.
La decisione è stata assunta dopo aver sperimentato con successo negli ultimi anni l’affidamento all’ “Auser” di attività di vigilanza, controllo, prevenzione ed educazione ambientale riferite a determinate aree verdi del capoluogo e delle frazioni, di vigilanza, sorveglianza e assistenza agli alunni in occasione del trasporto scolastico, e di vigilanza di fronte alle scuole al momento dell’attraversamento dei bambini. Per lo svolgimento delle attività oggetto di convenzione la giunta ha stanziato 4.800 euro a favore dell’associazione.di MASSIMILIANO CAMILLETTI

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.