BASTIA UMBRA – Progetto «Natale a Bastia», è strappo fra Giunta e vicesindaco Francesco Fratellini. Il tutto sullo sfondo delle elezioni del prossimo anno. «Non c’è stato nessun aumento delle tasse per finanziare gli eventi natalizi del Comune di Bastia Umbra. Le informazioni date non sono corrette, frutto forse della distanza temporale in cui sono state trattate le decisioni in merito ai tributi e ai servizi del Comune». Questa la replica del sindaco Lungarotti e degli assessori Morettini, Brunelli, Franchi e Santoni nei confronti dei Fratellini che non aveva votato, in giunta, la spesa prevista per l’evento lamentando l’aumento l’aumento dell’Imu e dei livelli Isee per chiudere il bilancio. «Forse l’assessore non si ricorda che l’introito maggiore dall’Imu è stato totalmente assorbito dai maggiori interessi passivi dovuti all’aumento dei tassi». E ancora, riferendosi alla festa di fine anno: «L’esecutivo non ha sperperato».

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.