L’automezzo era parcheggiato lungo una strada. Denunciata dai carabinieri una giovane straniera
ASSISI- I carabinieri della compagnia di Assisi unitamente a quelli del nucleo operativo ecologico di Perugia hanno effettuato controlli in alcune abitazioni ove vi era il sospetto che venissero gestite illegalmente attività di gestione di rifiuti speciali.Nel corsodi uno di questi controlli, a Bastiola, è emerso che su di un autocarro peraltro parcheggiato sulla pubblica via erano state stoccate in modo irregolare oltre una ventina di batterie alpiombo con notevole rischio di inquinamento ambientale. I militari hanno quindi proceduto a denunciare all’autorità giudiziariaper gestionedi rifiuti speciali pericolosi non autorizzata una donna di origini slovacche 28 enne, già nota alle forze dell’ordine.Ambito attività si sono appurate anche violazioni per occupazione abusiva di suolo pubblico per le quali è stata informata la competente autorità comunale.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.