I carabinieri lo hanno rintracciato e denunciato

BASTIA UMBRA Ha tentato di rapinare il cinema Esperia, ma quando il dipendente gli ha confessato di non avere la chiave e che per questo non poteva consegnargli il denaro in essa contenuto, è fuggito per le vie del centro.
A rintracciare il ladro, un 35enne di origini polacche residente in Italia e denunciato a piede libero per tentata rapina, sono stati i carabinieri della stazione di Bastia Umbra (nella foto).I fatti risalgono a fine agosto quando il 35enne, con il volto travisato, era entrato all’interno del cinema e aveva intimato al dipendente presente in biglietteria di consegnare l’incasso minacciandolo di sparare. La vittima,senza opporre resistenza, aveva però riferito al rapinatore di non avere la chiave della cassaforte e di non poter consegnare il denaro. Davanti a tale affermazione, lo sconosciuto aveva desistito dall’intento e si era allontanato a piedi, facendo perdere le proprie tracce per le vie del centro.
A rintracciarlo e denunciarlo, come detto, i militari dipendenti dalla compagnia di Assisi guidata dal capitano Vittorio Jervolino.
F.P.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.