Trasferta toscana a Bagni di Lucca

Ghiviborgo 1 Bastia 1

GHIVIBORGO: Sottoriva, Presicci (57’ Dell’Orfanello), Maccabruni, Nolè, Lecceti, Barsotti, Marino (74’ Tagliavacche), Chianese, Ortolini, Frugoli (78’ Paccagnini), Nottoli (84’ Marigliani).7 A disp.: Petroni, Romiti, Sheta, Zadrima, Fermi. All. Paolo Poli.

BASTIA: Nardi, Rosignoli, Bokoko, Conti, Santeramo, Bagnai, Belli (77’ Trinchese), Arshinov (64’ Santapaola), Tascini, Boldini, Cioffi (70’ Massarucci). A disp.: Kikrri, Bazzucchi, Mazzone, Giordani, Qoku, Bura. All. Marco Bonura. Arbitro: Bozzetto di Bergamo. Assistenti: Amoroso di Piacenza e Hader di Ravenna. Marcatori: 60’ Boldini, 69’ Ortolini.

Bagni di Lucca PRESTAZIONE ordinata e senza sbavature del Bastia, che torna da un terreno difficile e molto temuto con un buon punto, molto utile in ottica salvezza, anche se i ragazzi di Marco Bonura per nove minuti hanno cullato il sogno di fare il colpaccio, dopo essere passati in vantaggio. Giusto comunque il pareggio fra GhiviBorgo e Bastia, al termine di una gara povera di emozioni, soprattutto nel tempo. Ritmo blando in avvio, zero tiri in porta nella prima frazione, finiscono infatti alte le conclusioni di Belli al 7’ e di Nolè al 12’, poi il nulla fino all’intervallo. Un po’ meglio la ripresa, pericolosi gli umbri al 6’ sull’asse Tascini-Belli, ma è bravo Sottoriva a rifugiarsi in corner. Ed è ancora Belli, uno dei migliori, a propiziare il vantaggio ospite al quarto d’ora, quando ruba palla al neo entrato Dell’Orfanello e serve Boldini in area, che ha tutto il tempo per aggiustarsi la sfera e battere Sottoriva. Immediata la reazione del Ghivi, che non ci stà a perdere e cerca la rete con Ortolini per ben tre volte: al 17’ tiro debole e centrale, due minuti dopo colpo di testa alto, poi ci prova in acrobazia al 23’, ma la sua rovesciata finisce fuori. Un solo giro di lancette e arriva il logico pareggio, grazie a Frugoli che fila via sulla sinistra, assist per il bomber che, a porta vuota, non può sbagliare. La partita in pratica termina qui, non accade altro di rilevante e le due formazioni si accontentano del punto, che serve veramente a poco ai ragazzi di Paolo Poli, mentre è utile al Bastia per mantenersi in una posizione di classifica relativamente tranquilla, in attesa di una volata finale lunga quattro giornate, tante quante ne mancano al termine della stagione.

410 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.