BASTIA UMBRA – TRA UNA settimana inizia il nuovo anno scolastico, che si annuncia ‘Anno della Svolta’ con l’ingresso nell’era degli istituti comprensivi in tutto il territorio comunale. Il processo è iniziato una decina d’anni fa dopo l’insediamento del centrodestra con il sindaco Ansideri che ha dato avviato la nuova fase voluta da Rosella Aristei, dirigente scolastico e assessore comunale alla scuola e alla cultura. Il testimone è raccolto oggi da Daniela Brunelli, assessore e insegnante, collaboratore del neosindaco Paola Lungarotti. «Un processo di innovazione inevitabile – sottolinea l’assessore Brunelli – per dare alle famiglie garanzie di servizi di qualità, ad alunni e insegnati scuole efficienti e sicure. Anche la scommessa della nuova sede di XXV Aprile è vinta con l’apertura della scuola primaria nel primo giorno del nuovo anno. L’inaugurazione sarà successiva, perché l’area esterna richiede ancora qualche intervento. Poca cosa, in verità, tanto che la cerimonia inaugurale potrà svolgersi mercoledì 18 settembre». PER GLI ALUNNI della a media ‘Colomba Antonietti’, invece, la campanella suonerà con qualche giorno di anticipo: lunedì 9 settembre per soddisfare esigenze dello stesso istituto scolastico. L’anno di svolta riguarda la primaria di XXV Aprile, in cui i genitori attendono una sede adeguata da una trentina d’anni, precisamente dalla metà degli anni Ottanta quando furono assegnati a questa scuola i locali al terzo piano del condominio ‘Giramondo’, una soluzione definita ‘provvisoria’ che ha rischiato per anni di diventare definitiva. «La nuova scuola, oltre ai plessi previsti, sarà- la sede della scuola dell’infanzia di Bastiola, in quanto – conclude il neoassessore – la vecchia sede ha problemi di vulnerabilità sismica». m.s.

223 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.