Serie D

di Leonello Carloni

BASTIA Dopo due sconfitte consecutive il Bastia, impegnato oggi a San Giovanni Valdarno, rischia seriamente il terzo rovescio. La formazione valdarnese, infatti, è un rullo compressore fra le mura amiche, avendo vinto tutte e cinque le gare disputate prima di oggi. E il Bastia che scenderà in campo sarà con una formazione largamente rimaneggiata. Alle assenze già previste di Russo, Rufini e Gori, si sono aggiunte quelle di Briganti (mancanza davvero pesante) di Giglio e forse del promettente Belloni, un classe 2003. “Anche se l’impegno odierno non è dei più semplici la squadra andrà in campo con molta fiducia nei propri mezzi per giocare questa importante partita”. E’ quanto ha detto il direttore sportivo Mauro Cuppoloni ieri nel corso del rituale allenamento di rifinitura. L’attuale classifica, purtroppo, è deficitaria, rispetto a quanto fatto vedere sul campo dai ragazzi di Ortolani. La squadra infatti è stata sempre ben messa in campo, come è accaduto nel corso dell’ultima sfida di campionato a Ponte a Egola contro il Tuttocuoio dove dopo essere passati in vantaggio e collezionato ripetutamente altre ghiotte occasioni da gol, sono stati raggiunti e superati dalla formazione locale che dopo questo successo, ha accorciato  le distanze  in classifica proprio a scapito dei bastioli. Ortolani ieri ha fatto la conta dei disponibili e molto probabilmente non rinuncerà al suo collaudato modulo.

COSI’ IN CAMPO BASTIA (3-5-2): Meniconi; Marconi, Boninsegni, Bolletta; Rosignoli, Menchinella, Taifour, Bokoko, Berettoni; Sylla, Felici. All. Ortolani.

ARBITRO Leotta di Acireale.

198 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.