Sarà la domenica della verità per le umbre di serie D

Al delicato argomento sono interessate Bastia e Cannara ma anche Trestina e Foligno

PERUGIA Chiamatela pure la domenica della verità per le umbre di serie D. Il ventitreesimo turno potrebbe infatti emettere i primi verdetti per la retrocessione, argomento che, di fatto, vede interessate sia il Bastia che il Cannara, che Trestina e Foligno. Il perché è presto detto. Domenica prossima il Foligno sarà di scena a Ponte a Egola in casa del Tuttocuoio, fanalino di coda del girone con 11 punti. Contemporaneamente invece il Trestina giocherà a Ponsacco con i toscani che occupano la penultima posizione del girone E con 15 punti. Le ultime due retrocedono direttamente in Eccellenza. Foligno e Trestina vincendo salirebbero a quota 32 in classifica, un bel balzo in avanti sulla zona playout ma anche sulle possibilità concrete di salvezza anticipata tenendo conto del fatto che, in serie D, con 8 punti di distacco fra le terzultima e la sestultima la terzultima retrocede direttamente in Eccellenza. E, in questo momento, al terzultimo posto in classifica c’è proprio un’altra umbra, il Bastia, a quota 22 insieme al Pomezia. I biancorossi di Ortolani, senza il puntero Felici squalificato, sono attesi dalla gara probabilmente più difficile della giornata. Al Degli Esposti arriva infatti il Grosseto dell’ex Magrini, deciso subito a ripartire dopo il ko di domenica scorsa contro l’Albalonga che ha fatto scivolare i maremmani a meno 4 dal Monterosi capolista. Il Bastia sogna l’impresa e, in ogni caso, una sconfitta di Tuttocuoio e Ponsacco, renderebbe tutto più agevole per Menchinella e compagni. E lo stesso discorso vale per il Cannara, quintultimo a quota 25 insieme a San Donato Tavarnelle e Sangiovannese. L’undici di Alessandria ospita il Grassina, terzo in classifica con 41 punti, imbattuto da due mesi. Una squadra più che in salute ma il Cannara ha ingranato la marcia giusta, dopo il mercato di dicembre, e non perde da cinque giornate. Un motivo in più per guardare con fiducia al prossimo turno.

319 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.