Saltano sia quello del venerdì che l’altro agroalimentare del mercoledì in piazza Toppetti

BASTIA UMBRA Contrariamente ad una settimana fa quando furono autorizzati i banchi alimentari (se ne presentarono all’appuntamento, venerdì 13 marzo, 4 su 15), oggi il sindaco, con ordinanza, ha sospeso il mercato del venerdì e quello agroalimentare di mercoledì in piazza don Luigi Toppetti a Bastia 2. Una stretta per scoraggiare i cittadini ad uscire di casa ed evitare gli assembramenti. I cittadini si chiedono se oggi tutto sia fermo, anche i lavori pubblici. «I cantieri sono chiusi, in particolare quello per il consolidamento del palazzo comunale – dice l’assessore Stefano Santoni –. Non l’abbiamo chiesto noi, ma è conseguenza dell’accordo nazionale sulla sicurezza nel lavoro. Ulteriori proroghe non sono previste, se non quella causata dal Coronavirus». Nella rivista di settore ‘Ingenio’ è stato pubblicato un articolo dell’ingegner Leonardo Locchi che descrive il consolidamento del palazzo mediante dissipatori sismici, ritenuta ottima soluzione. Per la palestra di XXV Aprile sono state aperte le offerte delle ditte che ora sono all’esame della commissione tecnica. «Serve ancora tempo per arrivare all’aggiudicazione – spiega l’assessore –. L’attuale emergenza sanitaria rallenta anche le procedure amministrative, ma non le annulla. Sentiamo il dovere di fare fronte ai problemi immediati, ma non intendiamo trascurare le opere pubbliche. Attendiamo gli esiti della conferenza dei servizi regionale sul sovrappasso della linea ferroviaria tra Bastiola e Ospedalicchio per eliminare il passaggio a livello. C’è intesa tra soggetti coinvolti (Regione Umbria, Provincia Perugia, Comune di Bastia e Rete Ferroviaria) per sottoscrivere una convenzione che affidi i lavori alla Rete Ferroviaria. In tal modo si accorceranno i tempi per costruire il sovrappasso». m.s.

 256 total views

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.