Bastia, parla il presidente Sauro Lupattelli: «Servono interventi mirati» BASTIA UMBRA La Confcommercio si è fatta interprete del disagio di tanti operatori economici, non solo commercianti ma anche artigiani e partite Iva, sull’incertezza del momento e sulle concrete prospettive dopo l’emergenza coronavirus. Il presiedente dell’associazione commercianti Sauro Lupattelli ha richiamato l’attenzione di tutti, in particolare delle istituzioni, a guardare avanti perché la città nel prossimo futuro non abbia a subire conseguenze negative. I tanti autonomi, spina dorsale dell’economia bastiola, non è certo che superino indenni la crisi. Quindi, vanno individuati e attuati interventi mirati atti a scongiurare questa eventualità. Che fa l’amministrazione comunale perché questo appello non cada nel vuoto? «Il problema ce lo poniamo tutti – rileva l’assessore alle attività produttive Valeria Morettini – da quando è iniziata l’emergenza. Insieme alle risposte immediate a tutela della salute, gli amministratori comunali si interrogano sulle possibilità di sostenere il tessuto economico. In questa direzione va la sospensione dei tributi in scadenza, autorizzata dal governo nazionale in materia di finanza pubblica». Questo, però, può non bastare, che pensate di fare perché la situazione di emergenza sia superata prima possibile? «Al momento niente, in quanto per decidere dobbiamo avere chiara la situazione e le prospettive. Determinante è il fattore tempo e decideremo non appena avremo elementi di certezza concreti. Sin d’ora posso affermare, anche a nome della Giunta, che siamo determinati a intervenire con l’obiettivo di difendere e rilanciare l’economia e il lavoro locale. Se oggi anticipassimo interventi alla cieca, daremmo un segnale di scarsa serietà». m.s

 877 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.