BASTIA UMBRA – È Paola Predicatori, autrice del romanzo “Il mio inverno a Zerolandia” (Rizzoli), la vincitrice della XIII edizione del premio “Claudia Malizia”, sezione speciale del Fenice – Europa e dedicata a Claudia, una giovane di Bastia scomparsa prematuramente. L’autrice, marchigiana di origine, vive a Milano dove lavora nel mondo dell’editoria. Il romanzo narra la storia di Alessandra che, a 17 anni, perde la mamma a causa di una lunga malattia. Rimasta sola con la nonna, torna a scuola e si chiude nel suo dolore. Nonostante ciò, decide di sedersi vicino ad un compagno, Gabriele detto Zero, considerato la nullità della classe. Al di là di ogni aspettativa, Gabriele si rivela più interessante di quanto sembra, aiutandola nei momenti di sconforto, ma quando in lei nasce il sentimento, lui si dimostra abile a sparire.
La giuria tecnica, composta da Maria Giovanna Elmi, Lia Viola Catalano, Younis Tawfik e Rizia Guarnirei, consegnerà il premio a Bastia Umbra il prossimo 8 settembre. Il libro è stato gratuitamente distribuito a un centinaio di giovani lettori, affinché diventino messaggeri di vita.

197 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.