Serie D Domani anticipo allo Spoletini

Nicola Agostini

Cannara UN DERBY per inseguire i primi tre punti del 2019. Il Cannara ospita il Bastia, nell’anticipo in programma sabato alle ore 14,30 allo Spoletini. Una sfida da non sbagliare per i rossoblù di Francesco Farsi, dopo la sconfitta di domenica scorsa a Piancastagnaio contro una Pianese che si è rivelata sempre più bestia nera del Cannara. Più che la sconfitta è stato il passivo, 3-0, a lasciare stupiti, considerando che Raccichini e compagni avevano subito solo 12 gol nelle 19 gare del girone d’andata, risultando la miglior difesa del campionato. LA CLASSIFICA non preoccupa più di tanto perché il Cannara ha 5 punti di vantaggio sull’ultimo gradino della zona playout, occupato proprio dal Bastia. La vittoria manca però da un mese esatto, quando i rossoblù superarono 1- 0 la Sangiovannese, sabato 8 dicembre. A seguire 2 punti nelle ultime 4 partite ed ora Menchinella e soci vogliono tornare a dare uno scossone importante alla classifica. Farsi dovrà rinunciare a Bolletta squalificato. Dall’altra parte il Bastia si presenterà allo Spoletini senza il difensore ex Matelica Santeramo espulso domenica scorsa. Bonura chiede ai suoi una grande prova per dare ulteriore valore al pari conquistato contro la corazzata Ponsacco. Un 1- 1 che è costato, fra l’altro, la panchina al tecnico toscano Maneschi. I biancorossi vengono da un momento positivo con 4 punti conquistati nelle ultime 2 gare e con un Belli a segno nelle ultime 2 partite. IL BASTIA però non può proprio fermarsi, considerando che le inseguitrici hanno iniziato il 2019 facendo risultato e, soprattutto, si sono rinforzate sul mercato. Un derby di quelli che contano insomma, affidato ad un arbitro umbro. A dirigere la sfida sarà infatti Ilaria Bianchini di Terni, assistenti Giuseppe Luca Lisi di Firenze e Federico Laici di Valdarno.

227 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.