BASTIA UMBRA Il nostro motto è sempre stato “facciamo di un problema un’ opportunità”, una forza che ha sempre caratterizzato la nostra città: l’operosità, l’ingegno, cercare di superare gli ostacoli. Questo carattere bastiolo ci ha guidato in questi mesi, ci ha guidato nel combattere questo virus. Una battaglia che stiamo ancora combattendo.

In questo momento di estrema complessità abbiamo lottato e lottiamo insieme per poter scrivere la parola fine. Questa tremenda guerra sanitaria ed economica ha messo in crisi tante attività, tante famiglie, ha capovolto situazioni repentinamente.

Anche se già alcune attività hanno ripreso a lavorare, il 18 maggio rappresenta una data simbolica, la ripresa di tutto il commercio al dettaglio, dei servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetiste), delle attività di ristorazione e bar, delle agenzie di viaggio, tour operator oltre alla possibilità di svolgere attività sportive all’aperto anche nei circoli. Un altro tassello per tornare alla normalità. Finalmente le porte dei negozi aperti, le luci accese, le vetrine allestite, la gente per strada.  

Riscopriamo i negozi di quartiere per tornare a valorizzare il nostro tessuto sociale,  valorizziamo non solo la nostra città con le sue attività produttive e commerciali ma tutta la nostra Italia. Un’azione di solidarietà verso la nostra città e verso il nostro Paese può farci uscire dall’ incertezza, dalla precarietà e dal vuoto che ha caratterizzato questo tempo sospeso.
Abbiamo l’opportunità di dimostrare quanto ci sia mancato tutto ciò, oltre che con la presenza anche con la condotta.  Rispettiamoci nel cercare di riprendere in mano il nostro futuro, usiamo sempre la  mascherina quando entriamo in un negozio, in una attività commerciale, l’igienizzante  o in alternativa i guanti, rispettiamo con pazienza la fila ed evitiamo gli  assembramenti. Anche questo è rispetto verso gli sforzi economici che i negozianti e le attività economiche hanno fatto e stanno facendo per la sanificazione, per l’ igienizzazione, per rispettare i protocolli.
Insieme ce la faremo, quante volte ce lo siamo detti in questi mesi, oggi ripetiamocelo ancora, oggi ce la dobbiamo fare.

Le prescrizioni di ieri ci hanno portato ad essere covid free, le azioni di oggi ci devono mantenere covid free. 

 406 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.