L’assessore Santoni: «Ora manca soltanto la conferenza dei servizi Accelerare i tempi»
BASTIA UMBRA I cantieri edili sono riaperti da una settimana e tra questi quello del palazzo comunale, che avrebbe dovuto essere completato lo scorso giugno. Ora dopo l’emergenza della pandemia è previsto un incontro Comune-Impresa per definire il cronoprogramma. «Nei giorni scorsi è stato completato il progetto dell’argine a nord del torrente Tescio – ha
annunciato Stefano Santoni, assessore ai lavori pubblici -. Ora manca solo o la conferenza dei servizi per approvare il progetto definitivo che comprende anche l’argine a sud pronto da tempo. Con il via libera degli enti coinvolti intendiamo accelerare i tempi allo scopo di appaltare la costruzione degli argini entro il 2020». Gli argini sono opera di sicurezza
idraulica previsti per consentire la realizzazione del sottopasso ferroviario di via Firenze, un obiettivo al quale l’amministrazione comunale lavora ormai da dieci anni. Invece, per il sovrappasso tra Bastiola e Ospedalicchio che elimini il passaggio a livello? «L’accordo sul progetto prevedeva un protocollo tra Regione Comune e Ferrovie che non è stato ancora
firmato – precisa l’assessore ai lavori pubblici -. Chiederemo alla Regione i motivi del ritardo». m.s

 290 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.