BASTIA UMBRA “Un altro passo verso la normalità, verso il tornare a vivere come comunità, come città. Siamo già partiti con il “Maggio dei Libri” con il concorso 100 anni dalla nascita di Rodari, con tanti appuntamenti in diretta facebook, sempre con la creatività e l’ottimismo che ritrovo proprio in una frase di Gianni Rodari – dice il Sindaco Paola Lungarotti – La mente è una sola. La sua creatività va coltivata in tutte le direzioni…   Dedico queste parole ai miei concittadini, a tutte le persone che frequentano la nostra biblioteca per guardare sempre avanti, per ricominciare”. Dopo la sanificazione dei locali, una riapertura nel rispetto delle norme ministeriali, attenti alla prevenzione, al rischio di contagio, alla sicurezza del personale e del pubblico, secondo le linee guida delle organizzazioni bibliotecarie internazionali  nel rispetto delle seguenti prescrizioni:

-prestito su prenotazione

 -restituzione previa prenotazione, in busta chiusa con nome, cognome e data di restituzione

 -il materiale non ammesso al prestito è consultabile in presenza delle bibliotecarie

  -non è possibile accedere all’interno dei locali per studio e lettura

  -non è consentita la donazione di libri

  -è ammesso l’accesso di una persona per volta

   – è obbligatorio l’uso di mascherine e guanti

    – igienizzare le mani con gel disinfettante

   – i libri restituiti dovranno rispettare una quarantena di 10 giorni prima di essere riammessi     al prestito

    -è interdetto l’accesso a persone con sintomi influenzali

Orari: Lunedì 15.30/18.30 – dal Martedì al Venerdì 10/13 – 15.30/18.30 – Sabato 10-13

 Tel. 075 800 53 25

INFO bibliotecabastia@sistemamuseo.it

 86 Visite totali,  4 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.