Serie D

Trenta club (dei 36 finiti in Eccellenza) tra cui quello del presidente Mammoli pronti a dare battaglia

BASTIA UMBRA Lo aveva preannunciato subito. Non appena appresa la notizia della retrocessione a tavolino al termine del consiglio della Lnd. Sandro Mammoli, presidente del Bastia, aveva parlato fin da subito di ricorso e da subito aveva annunciato un movimento di massa contro la decisione. Così è stato. La protesta in Serie D dei club retrocessi è entrata nel vivo. La Lnd ha proposto alla Figc la retrocessione in Eccellenza delle ultime quattro dei 9 gironi. In merito a questa decisione, b30 squadre di queste 36 hanno pronta una diffida da inviare a Governo, Coni, Figc affermando che la decisione non sia coerente con i principi della Figc in riferimento al potere ricevuto dal Decreto Rilancio. Il numero dei club contrari alla decisione della Lnd potrebbe però aumentare ancora e non sono escluse nemmeno azioni risarcitorie dei club interessati.

 352 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.