Raccolta differenziata, concorso promosso da Gesenu e Comune Ecco le scuole premiate
BASTIA UMBRA Premiazione online del concorso Operazione 00Secco: licenza di riciclo’ proposta per l’anno scolastico 2019/2020 alle scuole primarie di Bastia Umbra dalla Gesenu, che gestisce il servizio rifiuti, e dal Comune. Il progetto si è ispirato all’Agente segreto 007 con licenza di uccidere, mentre nel nostro caso gli alunni sono diventati agenti ecologici in
missione per ridurre la quantità di rifiuto secco residuo sia a scuola che a casa e controllare il rispetto delle buone regole del riciclo e della raccolta differenziata. L’emergenza legata al Coronavirus non ha bloccato il concorso che è stato portato a termine. Ieri, la cerimonia di premiazione online ha visto la presenza dei ragazzi delle scuole Primarie «XXV Aprile»,
«Madre Teresa di Calcutta», di «Ospedalicchio» e «Madonna di Campagna». Per l’amministrazione comunale sono intervenuti il sindaco Paola Lungarotti, il vicesindaco Francesco Fratellini assessore all’ambiente e Daniela Brunelli, assessore ai servizi sociali e alle politiche scolastiche. «Un segnale importante di ripartenza – ha dichiarato il sindacoPaola
Lungarotti – ci arriva dalla premiazione di questo concorso. Come sempre le scuole e gli insegnanti si mostrano parte integrante e motore della nostra comunità». Le scuole vincitrici hanno ricevuto da GESENU un assegno intestato ad ogni scuola per l’acquisto di materiale didattico. M.S.

 230 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.