Lunedì riprende l’attività la piscina comunale E ci sarà anche spazio per performance agonistiche
BASTIA UMBRA Finalmente si ricomincia. La novità più importante in queste ore è la conferma che la piscina comunale di via Hoechberg da lunedì riprenderà l’attività, tra le prime in Umbria. Dopo tante incertezze a causa dell’emergenza Coronavirus con l’avvio della fase 3 si annuncia la ripresa delle attività sociali, dopo quelle economiche. La situazione
dell’Umbria, con pochissimi contagi, è molto incoraggiante e tanti sperano in una situazione di normalità pur con le precauzioni necessarie. Il segnale di svolta sono le linee guida emanate in questi giorni dalla Regione per i centri estivi, pubblici e privati, che con le attività per bambini e ragazzi a Bastia saranno attivati nei prossimi giorni. «La possibilità che la piscina
riapra anche con attività agonistiche dall’8 giugno è merito soprattutto della società Azzurra che gestisce l’impianto – rileva l’assessore allo sport Filiberto Franchi (nella foto) – . E’ un notevole passo avanti della nostra piscina che è un impianto di grande attrazione anche per l’attività agonistica grazie al Centro Nuoto. Prima della crisi pandemica gli abbonamenti erano 800». Il resto del mondo sportivo bastiolo, con circa 4000 giovani impegnati nelle varie attività sportive, è in fermento. «Alcune società – ricorda l’assessore – hanno presentato domande per aprire campi estivi altre chiedono chiarimenti per presentare progetti operativi.
La commissione comunale insieme ai rappresentanti della Usl si riunirà martedì». m.s.

 424 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.