Calcio Eccellenza

Il Bastia calcio è in mezzo al guado. Già retrocessa in Eccellenza ha ancora due possibilità per risalire in serie D: il ricorso al Tar contro il verdetto di Fgci e Lega Calcio e la possibilità di ripescaggio. La domanda di riammissione in serie D per meriti sportivi sembra avere basi
solide, più del ricorso. Intanto, il presidente Sandro Mammoli è saldamente alla guida del Bastia calcio. Ha azzerato lo staff tecnico a cominciare dal tecnico Gianpiero Ortolani e DS Mauro Cuppoloni. Con i suoi collaboratori il presidente lavora per un tecnico giovane, esperto ed entusiasta. La trattativa con Carlo Alberto Caporali (nuovo allenatore) è iniziata, ma da
concludere. La tifoseria è molto incerta alla fine di un anno difficilissimo con il futuro da definire. Chiediamo allo sponsor dottor Renzo Forini (nella foto con Mammoli), tifoso n. 1 con un passato di presidente e dirigente. «Un anno da dimenticare – sottolinea Forini – che avremmo potuto riagganciare, senza il blocco-Covid e il verdetto a tavolino. Dalla scorsa estate sono stati commessi molti errori». Il pensiero di alcuni, oggi, è che sarebbe meglio
ricominciare dall’Eccellenza. «Un atteggiamento rinunciatario che non condivido. Ritengo invece che dobbiamo insistere per il ripescaggio, purché la decisione arrivi in tempo per preparare la nuova stagione. Certo è che – conclude – non farò mancare il mio sostegno al Bastia». m.s.

 220 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.