Super caldo, era previsto e la rilevazione delle temperature lo ha confermato. A Perugia, una delle tre città italiane per le quali il Ministero della Salute ha dichiarato l’allerta caldo, ieri temperatura vicina ai 35 gradi. Ma c’è anche chi ha sfiorato i 36: è successo ieri pomeriggio a Bastia. Ma va detto come, stando ai rilievi delle centraline del Centro funzionale della Protezione civile, i 30 gradi sono stati superati praticamente ovunque. A Foligno 35 gradi, così come a Castiglione del Lago e Narni Scalo.A Terni rilevati 33,7 gradi. Anche in Valnerina, a ridosso dell’Appennino umbro-marchigiano, sono stati superati i 32 gradi.Temperatura sopra a 30 gradi in diversi centri dell’Umbria già alle 10.30 di domenica mattina.Registrati 31,8 gradi a Perugia, il picco di calore è stato comunque registrato nelle campagne di Castiglione del Lago con 32,2 gradi. I 30 gradi sono stati tuttavia superati in diverse città tra cui Orvieto e Cascia con 31,6 gradi,Amelia (30,6), San Giustino (30,6), Foligno (30,5) e Narni (30,1). Tutti gli altri principali centri hanno fatto registrare temperature superiori ai 27-28 gradi.Una giornata di solleone con molte persone (come si vede dalla foto di Marco Giugliarelli, zona San Francesco al Prato) che hanno cercato riparo e refrigerio non solo “scappando” verso il mare ma anche nei parchi pubblici. Ma la situazione è destinata a durare, almeno per le prossime 48 ore. Fino a martedì infatti sono previste temperature oltre i 35 gradi nei momenti più caldi della giornata.

 331 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.