Calcio

Il futuro del Bastia Calcio, retrocesso a tavolino in Eccellenza, non è ancora certo con la possibilità di ripescaggio per meriti sportivi. Il mercato è già avviato e il primo giocatore in biancorosso è Alex Raccichini, attaccante (classe 1989) nell’ultima stagione al Lama e nel recente passato a Cannara con 23 presenze in serie D. Arriva anche il difensore ex Ellera Filippo Mattia. Il presidente Sandro Mammoli ha indicato in Carlo Alberto Caporali il nuovo allenatore e in Riccardo Migliosi, il Ds. Lo staff tecnico è stato completato con l’ingaggio del preparatore Francesco Guarducci (ex Foligno, Cannara, Subasio e Branca) e del preparatore dei portieri Federico Mencacci. «Vogliamo essere pronti ad affrontare il prossimo campionato
– ripete Mammoli – con un progetto condiviso da uno staff tecnico che sappia lavorare insieme. Caporali è un giovane allenatore già esperto e con grandi obiettivi, al quale è stato affiancato un giovane come il DS Migliosi. Con queste premesse stiamo costruendo il nuovo Bastia». I tifosi vogliono capire se il gruppo dirigente è determinato a chiedere il ripescaggio
in serie D. «Noi ci crediamo – spiega Mammoli -, ma la posizione che 15 giorni fa ci vedeva tra i candidati al terzo posto, ora è scivolata al 25°». m.s.

 157 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.