Iniziativa con bar, ristoranti ed esercizi commerciali per promuovere online piatti tipici e ricette della tradizione locale

Il sindaco Lungarotti: “Più forti di prima e soprattutto più uniti che mai”

Facebook e Instagram Va utilizzato l’hashtag #sagravirtualebastia

di Flavia Pagliochini
BASTIA UMBRA Nell’estate che dice addio a gran parte delle sagre, che laddove si fanno sono in edizione ridotta e molto minimal,R-Estate a Bastia, il calendario di eventi e iniziative varato dall’amministrazione comunale bastiola,propone quella virtuale.Con menù tipici, foto e un hashtag (sempre lo stesso, appunto #sagravirtualebastia) per far rivivere, seppur solo sul web, le sagre. Dal 13 dal 15 agosto, nell’ambito dell’iniziativa che propone musica live, scoperta del territorio, i Venerdì sotto le stelle e tante iniziative per i più piccini, le associazioni di categoria Confcommercio,Confesercenti e la Federazione italiana pubblici esercizi, di concerto con l’amministrazione comunale, hanno pensato “un programma insieme alle attività commerciali,ai ristoratori, con i nostri artisti guardando ad un domani migliore. La sagra virtuale promuove le nostre attività, la nostra cultura, le nostre tradizioni, il nostro territorio”. L’iniziativa è promossa tramite i canali social media Facebook R-Estate a Bastia e Instagram: a cavallo del Ferragosto, tutte le attività di ristorazione e affini che vorranno partecipare alla sagra virtuale, dovranno inserire nel proprio menù dei piatti tipici gastronomici locali e pubblicare fotografie tramite i propri canali social media Facebook e Instagram utilizzando l’hashtag #Sagravirtualebastia. “Più forti di prima più uniti che mai”, l’auspicio del sindaco, Paola Lungarotti, che invita le attività a pubblicare le foto di piatti tipici e ricette della tradizione locale e umbra del periodo di ferragosto.
Oltre a pubblicizzare le tradizioni, bar e ristoranti e similari potranno invitare la clientela a degustazioni, pranzi cene e acquisti nei punti vendita locali. Laddove il distanziamento sociale e gli altri caveat imposti dalla pandemia hanno fatto sì che molte sagre rinunciassero alle edizioni 2020, giunta e associazioni di categoria hanno pensato di offrire l’opportunità ai ristoratori della zona, ai produttori di prodotti tipici, agli esercenti di gastronomia pronta, di promuovere le proprie proposte sulla galleria virtuale, modalità consentita e preliminare alla prenotazione nel ristorante o all’acquisto nel punto vendita. Gli esercenti interessati alla partecipazione alla sagra virtuale sono pregati di contattare gli uffici comunali che coordinano l’iniziativa ai numeri 075 8018203-318 oppure inviare
una mail a ufficiostampa@comune.bastia.pg.it

 246 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.