Carissimi e Carissime,

siamo stati costretti, in un tempo sospeso, a restare a distanza, ma ora è giunto, finalmente, il momento di rincontrarci tra i “banchi di scuola” per ritrovare stimoli, gioco, saperi, per riappropriarci di un percorso di studi e di vita, con coraggio e in sicurezza, in un clima di responsabilità,  nel rispetto delle norme vigenti e nei limiti imposti dal distanziamento.

 Le difficoltà affrontate hanno rafforzato la volontà condivisa dalla comunità tutta per ripristinare quella normalità fondamentale per affrontare con serietà, ma anche con leggerezza d’animo, le relazioni sociali, la formazione, per un cammino di crescita e inclusione, in un processo educativo ed etico legato alla speranza e alla consapevolezza di ognuno.

Siamo riusciti, con una mobilitazione di energie a ristabilire, in sicurezza, la possibilità per i giovani alunni di avere il miglior servizio educativo e didattico grazie allo straordinario valore professionale e umano del personale tutto, grazie al sostegno della comunità educante, dell’ Amministrazione comunale e dei suoi funzionari, vicina ai diritti dei bambini, degli adolescenti, dei giovani, che confidano nei doveri, nella disponibilità e nel senso civico degli organi competenti.

Questo anno scolastico porterà con sé un bagaglio di esperienze emerse da circostanze straordinarie dove tutti siamo stati invitati a “rimboccarci le maniche” per compiere un’azione storicamente eccezionale, fare della Scuola la punta di diamante, l’eccellenza da cui prendere esempio per la ripartenza del Paese.

Il futuro non sarà senza problemi e tutti indistintamente ci siamo assunti responsabilità, tutelando studenti, famiglie, docenti e personale. Ciascuno dovrà fare la propria parte per godersi una serena normalità, ritrovarsi e recuperare saperi, legami, sogni e speranze.

E’ l’anno in cui la corresponsabilità di tutti incrementerà la crescita personale e l’incertezza che abbiamo e stiamo vivendo sarà un momento di riflessione e di opportunità che arricchirà la personalità di ogni individuo.
Con soddisfazione, dopo un lungo periodo estivo che ha visto un impegno intenso da parte dell’Amministrazione comunale, delle Istituzioni Scolastiche, dai Nidi alle Scuole di indirizzo superiore,  la riapertura avverrà nel pieno rispetto degli ordinamenti e in massima sicurezza.

 Ci appelliamo al principio della condivisione, del rispetto, dell’osservanza delle linee guida per poter ampliare l’offerta formativa e dare spazio all’ autodeterminazione personale e vivere pienamente il tempo scuola come un privilegio, con la certezza di aver fatto il proprio dovere apprezzando ciò che si ha.

Auguriamo a tutti un anno sereno di studio, proficuo, seppur carico di cambiamenti e novità ma anche incertezze. Non dimentichiamoci di essere ancora in emergenza. Rispettiamoci e rispettiamo gli altri: più forti di prima, più uniti che mai. 

Siamo a fianco dei Dirigenti Scolastici, dei Docenti, del Personale, delle Famiglie, degli Studenti e di tutti coloro che con ruoli diversi sosterranno questa importante Mission della ripartenza.

Il Sindaco del Comune di Bastia Umbra      Paola Lungarotti

L’Assessore alle Politiche scolastiche          Daniela Brunelli

 241 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.