Eccellenza Mennini e Rosignoli rappresentano il senso di appartenenza

di Leonello Carloni
BASTIA UMBRA Anche se ancora resta lontana e da conoscere l’eventuale data d’inizio del campionato,prosegue spedita e senza particolari intoppi la preparazione del Bastia. La curiosità di conoscere al più presto le qualità di questo nuovo complesso che mister Caporali sta plasmando, si riscontra un po’ in tutti i tifosi. Gli stessi che hanno visto all’opera la squadra nel corso delle due amichevoli disputate contro il San Venanzo e il Casa del Diavolo.
“Ho visto delle buone cose – ha confermato Caporali -ma ancora ci rimane molto da lavorare. Sono particolarmente contento dei giovani che stanno svolgendo la preparazione con noi”.Caporali, dunque, da abile pompiere cerca di smorzare sul nascere i tanti commenti positivi che la gente ha rivolto nei confronti della squadra.Forse la presenza in preparazione di tanti giovani bastioli ,è stata la molla giusta per far tornare l’interesse intorno al Bastia. Si sono messi in evidenza infatti, giocatori del 2002-03 come Fermi, Baldoni, Tarpanelli e Santucci, al momento rappresentano loro il futuro del club. Altri come gli ancora giovani Mennini e Rosignoli, entrambi 2000 e tutti e due bastioli doc sono l’espressione di un orgoglio di appartenenza alla città e alla squadra. Ulteriori miglioramenti, Caporali, certamente li vorrà vedere anche nel corso dell’amichevole di Trestina in programma sabato al Casini contro i bianconeri guidati da un ex ancora amatissimo come mister Marco Bonura.

 187 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.