L’amministrazione comunale investe 40 mila euro per aiutare il tessuto produttivo sfruttando le nuove tecnologie

di Flavia Pagliochini
BASTIA UMBRA Valorizzare Bastia Umbra ,la sua storia, i suoi monumenti e, soprattutto, il tessuto produttivo. Come? Attraverso la costruzione di percorsi tematici ed esperienziali strettamente legati alle unicità e alle tipicità del luogo e, parallelamente, nella realizzazione di una app che fungerà da guida ai percorsi e ai servizi e che offrirà, in loco e da remoto, il territorio, le tradizioni e i protagonisti di Bastia Umbra. Il tutto sotto rinnovate chiavi di lettura all’insegna della scoperta della dimensione locale, facendo vivere al fruitore una Bastia Umbra del tutto inaspettata. Per questo progetto il Comune di Bastia Umbra, che lo realizzerà di concerto con le varie associazioni locali, ha vinto un bando regionale, per un valore di 40 mila euro che copre gran parte delle spese previste pari a 51 mila euro. “Il progetto -spiega il sindaco, Paola Lungarotti – è stato voluto dall’amministrazione comunale, tenendo in grande considerazione i protagonisti della filiera legata ai settori turismo, commercio e servizi, nonché i cittadini che fruiscono di questi settori, al momento fortemente colpiti dalle misure di contenimento della crisi epidemiologica”.
All’interno dell’app, ci sarà anche un’agenda della città con la calendarizzazione di tutti gli eventi per vivere Bastia Umbra tutto l’anno. L’obiettivo è di rendere la città attrattiva nei confronti delle altre destinazioni minori, andando oltre la “bellezza del luogo” e valorizzando il concetto di qualità dell’esperienza vissuta, di specificità e di caratterizzazione delle attività da fare. “I percorsi – anticipa la giunta – saranno progettati e realizzati concretamente grazie alla stretta e fattiva collaborazione fra il Comune e gli stakeholder della filiera del turismo, del commercio, dell’artigianato, dei servizi ma anche con persone e associazioni che quotidianamente animano il territorio che potranno dare nuova vita a informazioni statiche e tradizionali, ad attività e a punti d’interesse, offrendo al turista una visione unica della nostra cultura”. L’app conterrà anche audio e di video in lingua dei segni e sottotitoli, per essere fruibile da tutti. Infine, la presenza rinnovata di Bastia Umbra sul portale di riferimento regionale per il turismo Umbriatourism, in stretto collegamento con la app.

 386 Visite totali,  6 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.