Rete ferroviaria italiana progetterà e realizzerà il cavalcavia sulla linea Perugia-Foligno
BASTIA UMBRA La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Paola Lungarotti, ha approvato la convenzione con la Rete ferroviaria italiana (RFI) che assumerà l’incarico di progettare e realizzare il cavalcavia ferroviario sulla linea Perugia-Foligno tra Bastiola e Ospedalicchio per eliminare il passaggio a livello. La settimana scorsa l’esecutivo regionale ha dato il via libera così come la Provincia di Perugia avallando la procedura che era stata approvata dalla Conferenza dei servizi nel settembre di un anno fa con il benestare della Sovrintendenza ai beni artistici e culturali. Il problema è sul tavolo da oltre 15 anni e, cosa più unica che rara, con i relativi finanziamenti, provenienti dai fondi per il terremoto del 1997 stanziati dalla Protezione civile. Si tratta di quasi 5 milioni che andranno impiegati per risolvere un grave disagio per i veicoli in transito sulla strada 147 Assisana e dare un nuovo sbocco diretto con la Perugia-Ancona. «Finalmente l’ipotesi risolutiva arriva grazie allo sforzo congiunto di tutti gli enti territoriali coinvolti – sottolinea Stefano Santoni, assessore comunale ai Lavori pubblici –. Grazie anche alle Ferrovie che con la convenzione assumono l’onere di progettare e realizzare l’opera. La scelta della RFI consentirà di costruire il cavalcavia in tempi rapidi e a costi contenuti». Ora, non manca che la firma tra i responsabili degli enti, nella speranza che il sopravvia venga realizzato, come previsto, entro due anni. m.s.

 250 Visite totali,  7 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.