L’Eccellenza 2020-2021 prenderà il via domani alle 15. Tutto come scritto nel calendario pubblicato la scorsa settimana. La petizione, firmata da 10 società su 18, che chiedevano il cambio di format, non è stata accolta dal Cru. Un calendario di 34 giornate, con l’ultimo turno in programma il 16 maggio. 7 turni infrasettimanali e una sola domenica di sosta (il 27 dicembre), visto che domenica 3 gennaio si giocherà l’ultima sfida del secondo turno di Coppa. Non ci saranno playoff, la prima classificata sarà promossa in serie D, la seconda va ai playoff nazionali, 4 retrocessioni in Promozione con zero retrocessioni dalla D. L’ultima retrocede, playout dalla penultima alla quintultima. Le 10 società che avrebbero voluto la revisione sono Assisi Subasio, Branca Castiglione del Lago, Ducato, Gualdo C., Lama,
Narnese, Nestor, Orvietana e Pontevalleceppi. Le 8 società rimaste ferme sul girone unico a 18 sono Angelana, Bastia, Castel del Piano, Ellera, Massa Martana, O. Thyrus, S.Sisto, Sansepolcro.
Nicola Agostini

 79 Visite totali,  7 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.