Ordinanza
Lo ha stabilito il sindaco Lungarotti per tutti gli edifici pubblici e privati per un massimo di tre ore giornaliere

BASTIA UMBRA Da domani è possibile accendere i riscaldamenti, in anticipo di un mese sui tempi canonici, visto l’abbassarsi repentino delle temperature. Con ordinanza comunale numero 322 è stata nello specifico autorizzata l’accensione anticipata degli impianti di riscaldamento in tutti gli edifici pubblici e privati del territorio comunale per un massimo di tre ore giornaliere. L’ordinanza entrerà appunto in vigore a partire da domani.“Considerato che il territorio del Comune di Bastia Umbra ricade nella fascia D, per la quale è previsto il riscaldamento degli edifici dal 15 novembre al 15 aprile, viste le condizioni atmosferiche che hanno determinato un notevole abbassamento della temperatura – ricorda il sindaco Paola Lungarotti – considerato che i sindaci, con propria ordinanza, possono ampliare o ridurre, a fronte di comprovate esigenze, i periodi annuali di esercizio e la durata giornaliera di attivazione degli impianti termici, si autorizza l’accensione degli impianti di riscaldamento da lunedì 19 ottobre 2020 al 31 ottobre 2020 in tutti gli edifici pubblici e privati del territorio comunale per 3 ore giornaliere”.
F.P.

 123 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.