BASTIA UMBRA E’ una settimana che il sindaco Paola Lungarotti ha invitato le autorità sanitarie a scegliere uno spazio più idoneo per effettuare i tamponi, che da giorni si fanno all’esterno del Centro salute Giontella. Le auto degli utenti sono piuttosto numerose perché oltre ai cittadini di Bastia Umbra ci sono quelli di Assisi, Bettona, Cannara e Valfabbrica. La Lungarotti aveva ottenuto per l’uso del centro fieristico il benestare del presidente di Umbriafiere. Finalmente ieri è stato effettuato il sopralluogo ad Umbriafiere: c’erano oltre al sindaco Lungarotti, i dirigenti del polo sanitario dottoressa Daniela Felicioni e dottor De Angelis, il dottor Luigi Tardioli, i tecnici della Asl, il responsabile delle postazioni di accoglienza «drive-trough» o «walk-trough» della Regione e il Presidente di Umbriafiere, Lazzaro Bogliari con i suoi collaboratori. Il sindaco fa sapere che da quanto emerso dal sopralluogo la delocalizzazione dovrebbe avvenire nel giro di pochi giorni. Sarà così possibile adottare un percorso meno pesante per gli utenti.

 255 Visite totali,  5 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.